BANDO PER ASSEGNO DI RICERCA 2020LC06

È indetta una selezione per il conferimento di n. 1 assegno per lo svolgimento di attività di ricerca nell’ambito del progetto di ricerca dal titolo “Studio sperimentale di collettore solare volumetrico operante con nanofluidi” da svolgersi presso il Dipartimento di Ingegneria Industriale sotto la supervisione del Prof. Davide Del Col, in qualità di Responsabile Scientifico del progetto di ricerca.

L’assegno di ricerca, di durata 18 mesi e di importo annuo, lordo percipiente, di Euro 19.850,00 è bandito ai sensi del vigente Regolamento per il conferimento di assegni di ricerca ai sensi dell’art. 22 della Legge 240/2010 nell’ambito del progetto di ricerca sopra citato, nell’Area Scientifica di Ateneo n. Area 09- Ingegneria industriale e dell’informazione, Settore Scientifico-Disciplinare ING-IND/10.

L’assegno di ricerca, finanziato dal Centro Levi Cases, ha per oggetto lo svolgimento dell’attività di ricerca di seguito specificata:
Messa a punto di un apparato sperimentale per studiare la stabilità e le prestazioni dei nanofluidi nei collettori solari volumetrici a temperatura variabile. Test di diversi nanofluidi a diverse temperature. Progettazione di un nuovo prototipo per sfruttare il potenziale di assorbimento dei nanofluidi.

 

Art. 2 – Requisiti di ammissione

Possono partecipare alla selezione:

– I laureati con laurea specialistica/magistrale o vecchio ordinamento in Ingegneria Energetica o Ingegneria Meccanica, (o titolo ritenuto equivalente dalla commissione giudicatrice) in possesso di idoneo e documentato curriculum scientifico-professionale nell’area scientifica connessa all’attività di ricerca oggetto della collaborazione

Ai candidati sono richiesti i seguenti requisiti: – laurea magistrale in Ingegneria Energetica o Ingegneria Meccanica, – almeno tre anni di ricerca post-laurea in università o istituto di ricerca italiano o estero; – competenze sperimentali nelle misure termiche.

Scadenza per presentare la domanda lunedì 21 settembre 2020 ore 13.00

SCARICA IL BANDO

SCARICA LA DOMANDA

Condividi