Energia e sostenibilità nel XXI secolo: un insegnamento trasversale per tutti gli studenti magistrali

L’Università di Padova ha sottoscritto la Higher Education Sustainability Initiative delle Nazioni Unite – HESI, e partecipa alla Rete delle Università per lo Sviluppo Sostenibile  – RUS: entrambe le iniziative sono finalizzate a diffondere la cultura e la pratica della sostenibilità attraverso attività, esperienze e progetti.

In questa prospettiva, il Centro Levi-Cases di Economia e Tecnica dell’Energia dell’Università di Padova propone l’insegnamento “Energia e Sostenibilità nel XXI secolo”, un insegnamento “trasversale” per tutti gli studenti dei corsi di laurea magistrale del nostro Ateneo, al fine di contribuire alla formazione di una cultura della sostenibilità nelle scelte di consumo e produzione di energia. In considerazione dei rilevanti e complessi cambiamenti in atto nei mercati dell’energia,  con i quali le professionalità future dovranno interagire e supportare, l’insegnamento affronta con approccio interdisciplinare i temi relativi all’energia e sostenibilità declinati in relazione agli agenti coinvolti come consumatori (cittadini, imprese, amministrazioni pubbliche), e a quelli coinvolti come produttori secondo i sistemi tradizionali e quelli alternativi (biomasse,  rinnovabili, energia geotermica). Inoltre, l’insegnamento rivolge particolare attenzione agli effetti del consumo e produzione di energia sull’ambiente e sul clima, nonché ai relativi impatti sociali (il cosiddetto trilemma: “energy security, energy equity, energy sustainability”).

 

LA STRUTTURA DEL CORSO

L’insegnamento riconosce 6 crediti formativi e può essere scelto tra i “crediti liberi” dagli studenti delle lauree magistrali dell’Università di Padova: si svolge nel secondo semestre, è coordinato dalla prof. Paola Valbonesi (DSEA), ed è inserito nel corso di laurea in “Ingegneria dell’energia elettrica”. Non sono richieste competenze tecniche particolari e l’insegnamento sarà alla portata di tutti.

Le lezioni sono organizzate in 6 moduli da 8 ore, ciascuno dedicato a un argomento e sviluppato in classe da uno o più docenti afferenti al Centro Levi-Cases, che raggruppa le caratteristiche di interdisciplinarietà del corso, grazie alla sinergia di 10 dipartimenti, 35 gruppi di ricerca e circa 300 ricercatori.

Le lezioni si svolgono in Aula B1, via del Santo 22:

  • il giovedì, dalle 14.30 alle 16.30
  • il venerdì, dalle 12.30 alle 14.30

Inizio lezioni: giovedì 1 marzo 2018.

Programma del corso

Al termine dell’insegnamento è previsto un esame con quesiti a risposta multipla e domande aperte. Tutti i materiali vengono resi disponibili sulla piattaforma moodle dell’insegnamento.

 

ISCRIZIONI

Per iscriversi, tutti gli studenti dell’Ateneo devono accedere con le proprie credenziali SSO alla piattaforma moodle.

Perché iscriversi a questo corso:

  • per acquisire, con approccio interdisciplinare, conoscenze e competenze relative ai complessi cambiamenti in corso nei mercati dell’energia;
  • per effettuare scelte volte alla sostenibilità energetica, con capacità critica e visione d’insieme, sia come cittadino/a che come professionista;
  • per promuovere la transizione verso cambiamenti nella nostra società, che garantiscano sicurezza energetica, accesso equo all’energia e sostenibilità nei modelli di sviluppo.

 

 

 

 

Condividi